mercoledì 6 settembre 2017

VENERDI' 8 SETTEMBRE A PONTECURONE PRESENTATO DA GIOVANNA FRANZIN

Nella vita ci sono 7 realtà ineludibili con cui dobbiamo “fare i conti”. Lo sappiamo ma spesso facciamo finta di niente.
Poi c’è la domanda ricorrente: “Che cosa faccio adesso?” che ci poniamo in molti periodi della nostra vita, e poi c’è la vita stessa: caotica, frenetica, piena di episodi di cronaca che segnano la nostra esistenza che può finire in qualsiasi momento.
E poi c’è la vita di una città le sue pulsazioni, i suoi problemi.
Questi alcuni argomenti che saranno affrontati venerdì 8 settembre ore 21 presso l’Oratorio San Francesco di Pontecurone nell’ambito dell’iniziativa organizzata dalla biblioteca Comunale “Sandro Castelli” di Pontecurone che presenta “Le tre scelte della vita” scritto dal giornalista tortonese Angelo Bottiroli, direttore del quotidiano online”Oggi cronaca” a lungo collaboratore del Gruppo Espresso.
Nel corso della presentazione di questo saggio che analizza varie tematiche della Società di oggi, la dottoressa Giovanna Franzin intervista l’autore. 
“E’ difficile spiegare che libro è – dice Angelo Bottiroli –  forse sarebbe più facile leggerlo. Non è un romanzo anche se ha un filo logico e 2 storie.
La prima fa un’analisi della società attuale, parla dei problemi che ognuno di noi deve affrontare nella vita, delle situazioni che ci possono capitare e cerca delle soluzioni per vivere meglio. La seconda parla del giornalismo, come funziona, cosa fa il cronista e come nascono le notizie.
Le tre scelte della vita, però è anche un libro di denuncia verso situazioni locali ed episodi che hanno caratterizzato la vita tortonese. Insomma è un mix ben assortito di fatti avvenimenti, considerazioni, analisi, idee e strumenti che caratterizzano la nostra quotidianità.”

mercoledì 28 giugno 2017

AL FESTIVAL DEGLI SCRITTORI LIGURI DI SANTO STEFANO AL MARE IL 14 LUGLIO

Un giornalista alle prese con la storia più importante di tutte: la vita. È questo il punto di partenza del saggio “Le tre scelte della vita”(BdS – Biblioteca delle Soluzioni, Edizioni Leucotea, Sanremo), che il prossimo venerdì 14 luglio, alle ore 15, nell’ambito del Festival del Libro e degli Scrittori Liguri di Santo Stefano al Mare, il giornalista e scrittore Angelo Bottiroli presenterà al pubblico nel salotto letterario di Piazza Cavour. Nato a Tortona nel 1959, per oltre vent’anni ha collaborato col Gruppo Espresso ed è stato anche conduttore radiofonico; dal 2010 è direttore del quotidiano Oggicronaca.it.
Il libro si compone di tre parti che, prendendo a modello lo schema classicista di tesi, ipotesi e dimostrazione, analizzano la società e l’individuo, indicando una possibile alternativa allo stile di vita contemporaneo. 
Nella prima parte “La presa di coscienza” viene analizzata la società di oggi così diversa da quella del passato: un improvviso incidente stradale obbliga il giornalista a fermare tutto ciò che sta facendo per dedicarsi anima e corpo all’articolo da pubblicare. Inizia così una presa di coscienza sulla società di oggi, ma anche su come siamo fatti, ciò che siamo e che vorremmo essere, le nostre aspirazioni, i mezzi che abbiamo, gli imprevisti, le indecisioni, le realtà ineludibili che non possiamo evitare e con le quali dobbiamo fare i conti. 
Nella seconda parte, “Vivere la vita”, si parla soprattutto di solitudine, quella interiore, ma non solo; l’amore, il sesso, la ricerca dell’anima gemella, l’insoddisfazione, l’orgoglio, la fine di un rapporto e la depressione, fino alla voglia di suicidio che aleggia in alcune persone. 
Infine, vi è “La seconda occasione”, in cui si cerca un motivo per andare avanti con gli “strumenti” che abbiamo e formano l’ossatura del nostro vivere: la famiglia, il lavoro, la comunità, l’identità, i figli, le vacanze, l’amicizia, il senso della vita, i ricordi, Dio, la morte e molti altri. Due storie parallele - l’analisi della società con i problemi che dobbiamo affrontare e il giornalista che vive questi problemi - che seguono un loro preciso percorso e si incrociano solo sporadicamente, fino ad arrivare alle tre soluzioni finali.
« Uno dei tanti modi per godersi la vita è quello di fermarsi, guardare e riflettere. É possibile farlo perché ognuno è padrone di quella che ha, può farne ciò che vuole e scegliere come viverla. É la grande libertà che ci è concessa ma che spesso dimentichiamo di avere” scrive Bottiroli in uno dei capitoli del libro. “É un’opportunità straordinaria della quale però ci scordiamo spesso, presi come siamo dallo stress della vita quotidiana e dal dover correre per fare questo e quello, con lo scopo di raggiungere obiettivi quasi sempre legati al benessere materiale. La vita può essere un’avventura meravigliosa, ma se non ci rendiamo conto di viverla, che avventura è?»
Un testo coraggioso, non un romanzo d’evasione, ma un saggio sull’argomento più complesso, la vita, per dimostrare che anche la realtà - se affrontata nel modo giusto - può essere bella come una storia inventata.


mercoledì 10 maggio 2017

SABATO 16 MAGGIO 2017 ALLA LIBRERIA INCANTO DI VOGHERA SI PRESENTA UN LIBRO UNICO NEL SUO GENERE

Un libro che affronta i problemi della società di oggi e cerca soluzioni. Questo in sintesi è “Le tre scelte della vita” scritto dal direttore del quotidiano online oggicronaca.it Angelo Bottiroli che verrà presentato sabato 13 maggio 2017  alle 16,30 presso la libreria “Incanto”  in Corso XXVII Marzo, 88, a Voghera.

"Le tre scelte della vita" edito dalla casa editrice Leucotea di Sanremo e già stato presentato in anteprima al Salone del libro di Torino nel maggio scorso riscuotendo ampi consensi e in molte librerie e Comuni Italiani e adesso arriva per la prima volta a Voghera.

E’ un racconto sociologico che parte da una domanda: quanto è fragile la nostra vita e cosa possiamo fare per viverla meglio possibile?
Sono i quesiti che sorgono ad un giornalista quando un improvviso incidente stradale lo obbliga a fermare tutto ciò che sta facendo per dedicarsi anima e corpo all’articolo da pubblicare.
Inizia così una presa di coscienza sulla società di oggi ma anche come siamo fatti, ciò che siamo e che vorremmo essere, le nostre aspirazioni, i mezzi che abbiamo, gli imprevisti, le indecisioni, le realtà ineludibili che non possiamo evitare e con le quali dobbiamo fare i conti.

Poi c’è la solitudine, quella interiore, ma non solo; l’amore, il sesso, la ricerca dell’anima gemella, l’insoddisfazione, l’orgoglio, la fine di un rapporto e la depressione, fino alla voglia di suicidio che aleggia in alcune persone.

Infine si cerca un motivo per andare avanti con gli “strumenti” che abbiamo e formano l’ossatura del nostro vivere: la famiglia, il lavoro, la comunità, l’identità, i figli, le vacanze, l’amicizia, il senso della vita, i ricordi, Dio, la morte e molti altri.

Due storie parallele che seguono un loro preciso percorso e si incrociano solo sporadicamente: l’analisi della società con i problemi che dobbiamo affrontare e il giornalista che vive questi problemi in prima persona e cerca una risposta.

NOTE E BIOGRAFIA
Il libro "Le tre scelte della vita" che  fa parte della collana “Biblioteca delle Soluzioni” (BdS) delle edizioni Leucotea di Sanremo, è disponibile in tutte le librerie italiane previa prenotazione.
Inoltre si può acquistare su amazon, su ibs e sui principali web store, oltre che sul sito Leucotea.
Il volume, di 240 pagine, costa 16,50 euro.
Angelo Bottiroli, 57 anni, tortonese, giornalista da 38. Ha collaborato per 20 anni col Gruppo Espresso ed è stato conduttore radiofonico. Dal 2010 è fondatore e direttore del quotidiano oggicronaca.it


domenica 5 marzo 2017

AL MUSEO DELLA GAMBARINA SABATO 11 MARZO 2017 - ORE 16,30


Prentazione del libro 


Le tre scelte della vita

 

Illustrazione dell’opera, presentata all’ultimo salone del libro di Torino, a cura di Angelo Bottiroli,  Direttore del Quotidiano online Oggi Cronaca e omaggio a tutti i presenti del racconto “Enrica” premiato al Concorso Letterario Internazionale “Mario Mosso 2016” con la menzione d’onore.

 

A seguire eventuali domande del pubblico sul modo di fare giornalismo oggi e su come i fatti di cronaca e gli avvenimenti possano influire nella vita delle persone fino a condizionarne le azioni.

 

Firma copie.


SINOSSI

 

Il libro si compone di tre parti che, prendendo a modello lo schema classicista di tesi, ipotesi e dimostrazione, analizzano la società e l’individuo, indicando una possibile alternativa allo stile di vita contemporaneo.
Nella prima parte “La presa di coscienza” viene analizzata la società di oggi così diversa da quella del passato, nella seconda  “Vivere la vita” si parla soprattutto di solitudine e amore, di ricerca dell’anima gemella e dei motivi che possono portare una coppia sfaldarsi; nella terza e ultima parte “La seconda occasione” si cercano, invece, gli strumenti utili per vivere meglio possibile nella società di oggi, che servono per risollevarsi dai momenti bui, ai quali seguirà il ritorno alla vita normale di tutti i giorni con l’analisi di alcuni aspetti della nostra quotidianità, fino alle tre soluzioni finali.

“Le tre scelte della vita” è in vendita presso tutte le librerie italiane su prenotazione, si può acquistare  su amazon, su ibs e sui principali web store, oltre che sul sito Leucotea.

     



giovedì 3 novembre 2016

Sabato 5 novembre 2016 si presenta il libro alla "Mondadori" di Alessandria

Un libro, due storie parallele, tre scelte.
Dopo i successi al Salone del Libro di Torino, Tortona, Chiavari, Diano Marina, Gremiasco e Felizzano, si presenta anche ad Alessandria “Le tre scelte della vita” il libro che descrive come funziona, oggi, il mondo del giornalismo locale e le interazioni che questo può avere nella quotidianità di ognuno di noi.
Un libro che parla della vita e della morte, di quanto sia fragile la nostra esistenza e di come sia facile perderla. O ritrovarla.
L’appuntamento è per le 18 di sabato 5 novembre, alla libreria Mondadori di Alessandria in via Trotti 58 angolo via Bergamo.
Alla manifestazione sarà ovviamente presente l’autore, Angelo Bottiroli, 57 tortonese, direttore del quotidiano online Oggi Cronaca, che spiegherà com’è nato il libro e le motivazioni che l’hanno portato a scriverlo.
L’autore sarà disponibile a rispondere anche a domande su come funziona il mondo dell’informazione oggi dove grazie a smartphone e tablet siamo costantemente informati in tempo reale su quello che accade in ogni parte del mondo.
Ai presenti che decideranno di acquistare il volume in libreria al termine della presentazione, se lo richiederanno potranno avere una dedica personalizzata sul libro ed eventualmente, in omaggio, da parte dello stesso autore, una copia del racconto inedito “Enrica” recentemente premiato con la menzione d’onore al concorso internazionale “Mario Mosso” e finalista su 870 partecipanti al premio letterario “Giachino Belli” di Roma.

giovedì 13 ottobre 2016

A FELIZZANO GIOVEDI' 13 OTTOBRE SI PRESENTA IL LIBRO

Il Comune di Felizzano in collaborazione con il quotidiano online Oggi Cronaca organizza per Giovedì 13 ottobre alle ore 21 una serata sul modo di fare informazione ella società attuale dal titolo “Il giornalismo oggi e i problemi della vita di tutti giorni” .
Trattasi di un dibattito pubblico su come le notizie possano influenzare le persone con annessa presentazione del libro “Le Tre scelte della vita”. Relatore della serata: Angelo Bottiroli, direttore di Oggi Cronaca e autore del libro.
Aprirà i lavori Alberto Dalchecco,vice sindaco e assessore alla cultura del Comune di Felizzano.
La manifestazione si terrà presso la sala del Consiglio Comunale.
Nel corso della serata si parlerà di com’è cambiato il modo di fare informazione oggi con l’avvento dei quotidiani online di com’è cambiato l’approccio delle persone verso le notizie, dei giornali cartacei e di come certe notizie possono influenzare il nostro modo di vivere e l’approccio che abbiamo verso i problemi della società attuale.

IL LIBRO PRESENTATO A GREMIASCO DOMENICA 9 OTTOBRE 2016


Il sindaco di Gremiasco Umberto Dallocchio e il consigliere provinciale Carlo Buscaglia hanno aperto la manifestazione che si è svolta preso la locale biblioteca domenica scorsa: la presentazione del libro “Le tre scelte della vita” scritto dal Direttore di Oggi Cronaca, Angelo Bottiroli.
Si è trattato della settima presentazione del volume dopo quella al Salone del Libro di Torino, alla Sala della Fondazione e alla libreria Mondadori a Tortona, all’Istituto Carbone, a Diano Marina e Chiavari che ha visto una qualificata partecipazione da parte del pubblico presente.
“Il libro – ha detto Lorenza Cavanna della Biblioteca civica che lo ha presentato – affronta il tema della fragilità della nostra esistenza e come affrontarla al meglio cercando di non sprecare il tempo che ci è concesso: il tutto visto e analizzato dal particolare punto di vista de cronista locale. Angelo Bottiroli, infatti, è giornalista e scrittore tortonese e da sempre si occupa di cronaca locale e notizie del territorio.”
Al termine dell’ evento, la biblioteca ha offerto a tutti i presenti un piacevole rinfresco a base di prodotti tipici del territorio.